20 luglio 2011

RECENSIONE: The Darkest Secret by Gena Showalter - The Lords of the Underworld #7 -

Ancora inedito in Italia,  Spoiler...

Keeper of the demon of Secrets, Amun can manipulate the darkest thoughts of anyone nearby. But when new demons possess him, the immortal warrior must be chained and isolated to protect those he loves. Death is his only hope of release—until he meets Haidee, a fellow prisoner whose beauty and hidden vulnerability draw him into a reckless test of his loyalty…. Haidee is an infamous demon assassin, raised to despise Amun’s kind. Yet how can she hate the man whose touch sets her aflame? But to save him, she must give herself body and soul…and face the wrath of a powerful adversary sworn to destroy her.



My Own Translation: 

Custode del demone dei Segreti, Amun può manipolare i pensieri più oscuri di chiunque gli stia vicino.
Ma quando altri demoni si impossessano di lui, il guerriero immortale deve essere incatenato e messo in isolamento per proteggere coloro che ama. La morte è ora l’unica speranza di salvezza— Questo finchè non incontra Haidee, un’altra prigioniera la cui bellezza e nascosta vulnerabilità lo porterà a mettere pericolosamente in discussione la propria lealtà… Haidee è una famigerata assassina di demoni, allevata per detestare il genere di Amun. Ma come può odiare l'uomo il cui tocco è in grado di farle prendere fuoco? Per salvarlo dovrà dare anima e corpo… e confrontarsi con l’ira di un potentissimo avversario che ha giurato di distruggerla.

 Voto:


Ho pensato molto a quante stelline attribuire a questo libro perché a fine lettura oscillavo da un pensiero all’altro, sembravo una ragazza in piena crisi mistica… mi trascinavo per camera mia in preda a crisi esistenziali rigirandomi il libro tra le mani.
Grazie Gena XD

A parte i miei risaputi problemi mentali, che a voi non interessano, veniamo al dunque.
Ho deciso di dare 3 stelline e mezzo a questo settimo capitolo della serie Lords of the Underworld perché, nonostante mi sia piaciuto, la storia del protagonista non è riuscita a coinvolgermi, mi ha lasciata indifferente.
The Darkest Secret dovrebbe essere la storia di Amun, il guerriero immortale posseduto dal demone Segreti che fino ad ora ha sempre avuto un ruolo un po’ marginale nel mondo dei Demoni di Budapest.
Dovrebbe? Si, dovrebbe!
Finito il libro sono andata a rileggere la blurb e a riguardare la copertina perché ero in dubbio su chi fosse incentrata la storia. Titolo: decisamente riferito ad Amun,  copertina: stallone di colore perciò ok, di nuovo Amun… allora perché le uniche cose che mi sono rimaste sono state le parti di Strider???
Mi è sembrato più un libro di Sconfitta che non di Segreti.
Gena ha dato veramente tantissimo spazio al protagonista del prossimo libro (The Darkest Surrender previsto in U.S.A/UK per il 27 settembre) cosa che solitamente evitava.
Di solito si limitava ad introdurre la storia del prossimo personaggio dandogli si e no 2 o 3 capitoli, sta volta no.
Strider (per la mia gioia visto che è il mio preferito) ha più o meno un quarto di libro e, se non fosse stato per le sue parti, mi sarei annoiata a MORTE!
Per tutto il libro c’è questa contrapposizione tra la storia di Amun, romantica, stra rimuginata ed impegnativa e quella di Strider, tutta tensione, nervi, passione e comicità.
Nonostante il guerriero posseduto da Segreti non sia mai stato uno dei miei preferiti devo dire che… è rimasto uno dei miei non preferiti. Sia lui che Haidee.
Lei è una cacciatrice, colei che aveva sedotto Baden e lo aveva dato in pasto agli altri cacciatori causandone la morte.
Haidee comunque non è quello che sembra, della cacciatrice ha veramente poco e nasconde un segreto, anzi, ne nasconde due e guarda caso neanche lei ne è conscia.
Indoviniamo un po’ chi sarà in grado di svelarli? Ma il nostro Amun ovviamente!
Dal canto suo il guerriero è ancora tormentato dai demoni che aveva assorbito all’Inferno durante la spedizione per salvare Legione, ora in stato catatonico, e poverino ne è letteralmente preda.
Non riuscendo a gestire il sovrannumero di demoni imprigionati dentro di lui, Amun perde letteralmente il senno, viene tormentato da visioni e voci talmente angoscianti che proverà persino a cavarsi gli occhi e porre fine alla sua vita pur di mettere tutto a tacere.
L’unica via di salvezza è ritornare all’Inferno per liberare ciò che ora custodiva dentro di sé, ed ovviamente Haidee sarà al suo fianco in questa missione disperata.
La domanda ora sorge spontanea, perché? Beh, perché inizialmente lei lo scambia per qualcun altro e nel giro di qualche pagina passa da cacciatrice spietata a ragazza super attratta da Amun tanto che, quando scopre chi in realtà lui sia, a lei non importa. Almeno, non come dovrebbe.
Detto questo non si può togliere nulla all’intensità della loro storia, Gena li ha messi assieme in modo davvero magistrale… della serie “l’uno completa l’altro” ma avendo accanto la coppia Strider/Kaia, per quanto mi riguarda, i protagonisti di questo libro ne escono sconfitti.
Questi ultimi due sono letteralmente da PELLE D’OCA!
Lui è il solito Strider: ironico, divertente, competitivo e assolutamente fedele ai propri compagni; lei… posso solo dire che non è quella che sembra, o almeno non è SOLO quello che sembra.
Mentre Kaia farà di tutto per proteggere e strare con Sconfitta lui farà del suo meglio per liberarsene, è un alternarsi di attrazione bruta, indifferenza, gelosie, provocazioni ed anche rimorsi… insomma io ho già puntato la sveglia per il 27 settebre perché muoio dalla voglia di leggere di questi due XD
Tornando a The Darkest Secret avranno spazio anche altri personaggi come Paris, William, Gilly, Torin per i quali ci saranno rivelazioni scottanti ed avremo anche delle new entry. (Ovviamente Gena ci ingolosisce e basta su William e Paris lasciandoci agognanti per maggiori scoop, se no come torturerebbe noi poveri lettori??? XD)
Faremo la conoscenza dei fantomatici Cavalieri dell’Apocalisse e di alcuni angeli, che a parer mio potremmo ritrovare come protagonisti di futuri libri se non anche come compagni di qualche demone donna posseduto da Desolazione. Mai dire mai e poi il capo di queste creature celesti, Zacharel, è davvero davvero N-O-T-E-V-O-L-E!!!
Morale della favola il libro è da leggere a tutti i costi se si è fan della serie anche se non si ama la coppia protagonista.
Di mio non sono riuscita a dare più di tre stelline ad Amun ed Haidee anche se il contorno era sicuramente da cinque perché in fin dei conti il libro era il loro, ma non fraintendetemi, lo rileggerei altre 3 volte senza problemi.



Title: The Darkest Secret
Author: Gena Showalter
Publisher: Mira Star
Published: 1 april 2011
Format: Paperback, 410 pages
Price: 5,03€ (preso su The Book Depository)



4 commenti:

Blake16 ha detto...

Ben tornata cara ragazza!!!

Si è sentita la tua mancanza... soprattutto le tue recensioni... soprattutto quelle su Gena e i suoi "Signorotti" degli inferi.

Dunque, questo dovrebbe essere il prossimo che verrà pubblicato in Italia nella collana "Blue Nocturne"?

L'ultimo che ho letto, quello su Menzogna e l'altra... (non mi ricordo come cavolo si chiama), non mi è piaciuto più di tanto... ormai sembra sempre la solita storia, cambiano solo i protagonisti, ma la trama e sempre la stessa...

... nonostante ormai mi abbia stufato co 'sti signori degli inferi, continuerò a leggere il resto dei suoi libri, perché allo stesso tempo mi ha anche incuriosito e devo sapere come concluderà la serie... se la concluderà.

A presto e ben tornata.

Anonimo ha detto...

I just added your website on my blogroll. I may come back later on to check out updates. Excellent information!

Anonimo ha detto...

I just added your website on my blogroll. Really enjoyed reading through. Excellent information!

Anonimo ha detto...

Really great article with very interesting information. You might want to follow up to this topic!?! 2011

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails